Motocompressori

Serie: Mobilair
Portata: da 0,82 fino a 27 mc/min
Potenza motore: da 12 fino a 174 kW
Pressione: da 7 a 14 bar

I motocompressori KAESER Mobilair sono potenti macchine mobili per la produzione di aria compressa nei cantieri. L'aria compressa serve, tra l'altro, per i lavori di demolizione, per l'impiego di perforatrici sotterranee e sabbiatrici. L'ampio ventaglio della gamma Mobilair copre tutti i campi di applicazione: sia che si adoperi un piccolo martello pneumatico o più martelli demolitori, sia che si voglia generare corrente o fare uso di sabbiatrici; il vasto programma Mobilair offre sempre il compressore ideale con equipaggiamento ad hoc. Silenziosi grazie all'insonorizzazione di serie conforme alla Direttiva 2000/14/CE. Per lavori in aree particolarmente sensibili al livello di rumore, sono disponibili modelli con azionamento elettrico (M 12E, M 34E, M 46E).

Compressori a vite con trasmissione a cinghia fino a 22 kW

Serie: SX - ASK
Portate: da 0,233 a 3,5 mc/min
Potenza motore: da 2,2 a 22 kW
Pressioni standard: 5,5 - 15 bar

I compressori a vite KAESER con trasmissione a cinghie convincono per la loro efficienza ed affidabilità. La KAESER è stata uno dei primi costruttori di compressori ad impiegare in modo estensivo trasmissione a cinghie trapezoidali. I compressori KAESER si distinguono infatti per il loro dispositivo automatico di controllo e regolazione della tensione: ciò assicura un sistema di trasmissione costantemente ottimizzato e riduce i costi di manutenzione. I compressori con trasmissione a cinghia si rivelano inoltre particolarmente flessibili qualora, in un secondo momento, si profili un necessario incremento della pressione dell'impianto. Ogni gruppo vite KAESER è equipaggiato con i rotori a risparmio energetico con profilo SIGMA. La gestione è affidata al SIGMA CONTROL, un robusto PC ad architettura industriale. Il monitoraggio dello stato operativo è semplice ed intuitivo grazie ai LED con funzioni semaforo. Il SIGMA CONTROL è in grado di comunicare in ben 30 lingue.

Compressori a vite con trasmissione diretta rapporto 1:1 fino a 315 kW

Serie: ASD - FSD
Portate: da 2,09 fino a 57 mc/min
Potenza motore: da 18,5 a 315 kW
Pressioni standard: da 5,5 a 15 bar

La trasmissione a presa diretta con rapporto 1:1 (senza sistemi moltiplicatori o riduttori interposti) assicura la trasmissione di tutta la potenza disponibile direttamente al blocco compressore senza alcuna perdita. In questo modo non sussistono perdite di trasmissione. I compressori a vite KAESER con rapporto diretto 1:1 hanno prestazioni eccezionali e consentono grandi risparmi energetici. La proposta di una gamma di macchine con trasmissione diretta 1:1 comporta la disponibilità di un’ampia gamma di gruppi pompanti. Poiché la KAESER progetta e produce direttamente i gruppi vite, si dispone sempre di blocchi compressori costantemente ottimizzati. La trasmissione diretta 1:1 dei compressori KAESER offre un triplice risparmio:

  • 1° - il consumo energetico è ridotto in quanto non si verificano perdite di potenza nella trasmissione;
  • 2° - mediante l'impiego di grossi ed efficienti gruppi vite, a basso regime di giri, si risparmia energia;
  • 3° - la trasmissione a presa diretta con rapporto 1:1 riduce i costi di manutenzione.
  • Compressori a vite con trasmissione a cinghie fino a 450 kW

    Serie: GS - HS
    Portate: da 48,8 a 79,2 mc/min
    Potenza motore: da 355 a 450 kW
    Pressioni standard: 7,5 / 10 / 13 bar

    A seconda del campo di applicazione, gli impianti per la produzione d’aria compressa possono essere spesso sistemi complessi. Solo se si tiene conto di ciò in fase di progettazione, ampliamento, e durante l’uso quotidiano, sarà possibile gestire nel tempo i compressori in maniera efficiente. Con ADA/KESS (Analisi del fabbisogno d'aria / Sistema KAESER di valutazione del risparmio energetico) la KAESER vuole oggi offrire a tutti gli utenti di compressori un servizio globale di assistenza, in grado di individuare il fabbisogno ottimale d’aria, calibrato esattamente sulle necessità delle aziende. Questo servizio analizza gli elementi che compongono l’impianto, le informazioni fornite dall’utilizzatore ed altri input, derivanti da esperienze che hanno dimostrato negli anni la loro validità, combinandoli poi con le nuove idee ed i nuovi strumenti che oggi l’elaborazione elettronica dei dati ci mette a disposizione. Le stazioni di aria compressa pianificate e progettate dalla KAESER si distinguono, infatti, per la loro efficienza energetica: è ora possibile avere compressori con livelli di sfruttamento del 95%. Qualità dell’aria calibrata alle necessità dell’utente, a costi minimi e con elevata sicurezza operativa sono peculiari caratteristiche delle stazioni d’aria compressa KAESER.

    Compressori a vite con essiccatore a ciclo frigorifero - fino a 22 kW

    Serie: Aircenter - Airtower - SM T - SK T - ASK T
    Portate: da 0,233 a 3,5 m³/min
    Potenza motore: da 2,2 a 22 kW
    Pressioni standard: 7,5 / 10 / 13 bar e 8 / 11 / 15 bar

    L'AIRCENTER KAESER è un sistema completo, pronto per l'erogazione d'aria compressa secca. Un compressore a vite KAESER con profilo SIGMA ed un essiccatore a ciclo frigorifero SECOTEC, installati su di un serbatoio (2,2 - 4 KW), realizzano un'unità al contempo efficiente e compatta. A differenza di una comune stazione d'aria compressa l'AIRCENTER non richiede quasi alcuna particolare installazione o l'allacciamento di tubazioni fra i componenti.
    Con l'AIRTOWER la KAESER ha percorso nuove strade: invece di un unico telaio nell'AIRTOWER compressore ed essiccatore sono alloggiati in due distinti telai ed entrambi gli impianti dispongono anche di un proprio quadro elettrico, con l'evidente vantaggio che compressore ed essiccatore possono funzionare anche indipendentemente tra loro. In tal modo è ad es. possibile eseguire lavori di manutenzione all'essiccatore mentre il compressore continua ad operare. Nonostante la compatta costruzione modulare tutti gli impianti AIRTOWER si distinguono per la loro perfetta accessibilità.

    Compressori a vite a velocità variabile con Sigma Frequency Control

    Serie: SM SFC ÷ FSD SFC
    Portate: da 0,43 fino a 40,5 m³/min
    Potenza motore: da 7,5 a 315 kW
    Pressioni standard: da 6 a 15 bar

    I compressori KAESER della serie SM SFC ÷ FSD SFC sono compressori particolarmente efficienti. Nelle serie SM, SK e ASK SFC utilizziamo la trasmissione a cinghie KAESER con tensionamento automatico e minimo carico manutentivo. A partire dalla serie ASD SFC i compressori sono equipaggiati con la trasmissione diretta 1:1 KAESER con regolazione variabile della velocità. Considerato l’intero campo di regolazione della pressione, i grandi gruppi vite KAESER, con rotori a PROFILO SIGMA ed a basso regime di giri, si distinguono per le loro eccezionali prestazioni. Tutti i compressori da SM SFC fino a FSD SFC sono in grado di lavorare il 100% a pieno carico senza che tuttavia ciò comporti un maggiore dispendio di manutenzione.

    Compressori a pistoni

    Serie: Premium - K - KCT - Airbox - N
    Volume di aspirazione: da 60 a 18.100 l/min
    Pressione: da 7 a 45 bar

    Nel lavoro artigiano come nella produzione industriale la qualità e l'efficienza dipendono in larga misura dalle caratteristiche degli utensili e delle macchine che si utilizzano. I moderni compressori a pistoni offrono oggi soluzioni molto efficienti in numerose applicazioni d'aria compressa. La gamma di compressori a pistoni KAESER, con i numerosi modelli ed i molteplici livelli di potenza, è così ampia che risponde in pieno al ventaglio di applicazioni di questo settore.

    Compressori dentali

    Serie: Dental
    Portate: da 65 fino a 524 l/min
    Pressione: fino a 8 bar
    Per max. 12 riuniti dentistici o max. di 20 postazioni odontotecniche

    Poter disporre oggi di aria compressa fino al 90%, grazie al „Permanent Power System“ (PPS) KAESER, non è più un'utopia ma una realtà. Per rigenerare la sostanza disseccante del SECCOMAT, il PPS utilizza aria atmosferica che viene aspirata dal compressore e poi fatta fluire attraverso l'essiccatore. Ciò comporta decisamente dei vantaggi: in primo luogo il „raffreddamento interno“ al blocco compressore ne migliora l'efficienza e la longevità; in secondo luogo l'aria riscaldata risulta ideale per la fase di rigenerazione perché è in grado di trattenere molta più umidità rispetto all'aria fredda. Questo processo è dunque molto più rapido rispetto alla rigenerazione di tipo convenzionale che utilizza aria compressa fredda, deviata dopo la fase di distensione. Grazie al „Permanent Power“ si allungano dunque notevolmente le fasi di rendimento della stazione d'aria compressa. „Permanent Power“.

    Copyright © 2007. Tutti i diritti riservati.                                                                                                                                                                 Powered by Dgo